Che cosa È Davvero Come Transizione Da Maschio a Femmina

Le persone Transgender di sperimentare le loro transizioni in una varietà di modi, con molti optano per la transizione solo socialmente, solo ormonale, o di optare per una combinazione di transizione ormonale e la chirurgia. Nel corso di questa settimana “Parlare di Sesso Reale,” Cosmopolitan.com ha parlato con tre donne circa le loro esperienze con un intervento chirurgico e l”assunzione di ormoni nel tentativo di diventare la persona che sono sempre stati.

Prima, un breve glossario di termini che è necessario conoscere.

Ormonale transizione: Quando qualcuno cambia l”equilibrio degli ormoni sessuali nel loro corpo attraverso una qualche forma di supplemento. Per le donne trans, questo significa che l”assunzione di estrogeni extra.

Chirurgia: i Riferimenti di riassegnazione di genere un intervento chirurgico, che comporta l”alterazione dell”aspetto fisico di una persona per abbinare la loro identità di genere. “Top” chirurgia comporta la protesi al seno, e il “fondo di intervento” è quando i genitali sono chirurgicamente modificato per corrispondere alla persona e identità di genere. Un orchiectomia comporta la rimozione chirurgica di uno o di entrambi i testicoli, e la vaginoplastica è un ricostruttiva chirurgia plastica e procedura di cosmetici per il canale vaginale e la sua mucose. Facciale chirurgia di femminilizzazione è un insieme di ricostruttiva procedure chirurgiche che si trasformano in genere di sesso maschile i lineamenti del viso e renderli più vicini tipica femmina caratteristiche del viso — a volte anche di impianti guancia, mascella dimagrimento, un fronte sollevare, e/o di un lavoro di naso.

Quanti anni hai ora?
Donna Di Quasi 30.

Donna B: cinquantadue.

Donna C: trentadue.

Quanti anni aveva quando è venuto fuori come transgender per i tuoi amici e la famiglia?
Donna A: Mid-20s.

Donna B: quarantacinque.

Donna C: Circa 18 a 20. Allora, nella mia vita si sente come una sfocatura e non succede tutto in una volta.

Quanti anni avevi quando hai iniziato a di transizione e quando avete completato la transizione?
Donna: ho iniziato nella mia metà anni ” 20 e completato quando avevo 27.

Donna B: ho iniziato a 45. Ho vissuto a tempo pieno come me prima del mio compleanno, ma penso di transizione come un continuo cosa. Come qualsiasi altra donna, sarò scoprire cosa significa per me essere donna, io sono per il resto della mia vita. Ho appena iniziato il processo più tardi rispetto alla maggior parte.

Donna C: questa è una domanda complicata perché significa che la “transizione” è così soggettivo. Ho iniziato la transizione, quando sono venuto a miei amici. Poi ho iniziato a prendere ormoni quando avevo 22 anni e ha avuto un orchiectomia quando avevo 28 o 29. Per quanto riguarda il “completamento” di transizione, posso dire con certezza se questo è qualcosa che sto andando mai a che fare. A me, vedendo la transizione come qualcosa che “inizia” o “termina” è davvero banalizzando. Alcune persone trans non pensare in termini di “iniziare da qui, per fare questo, poi, compila questo, ottenere questa procedura, ecc…. ecc.” Che è OK troppo. Per me, è un processo senza fine. Non è lo stesso processo che oggi è stato 13 anni fa, ma non è finita.

Come mai hai deciso di transizione, e se si voleva perseguire gli ormoni o di un intervento chirurgico o di entrambi?
Donna: ho saputo che ho dovuto transizione. Decidere di transizione non è qualcosa che si può guardare su un foglio di calcolo e pesare intellettualmente, è qualcosa che si deve fare. Come molti, ho cercato di ignorare la sensazione che per un lungo periodo di tempo, ma alla fine, ho avuto la giusta combinazione di indipendenza finanziaria e il sostegno di agire su di esso. Quando ho iniziato la transizione, non avevo idea di se o non ho voluto avere un intervento chirurgico. Io sicuramente non come quello che ho attualmente era tra le mie gambe, ma di “chirurgia” è così spaventoso parola. L”ulteriore avuto nella mia ormonale di transizione, però, più mi sentivo un doloroso distacco fra il modo in cui volevo che il mio corpo di lavorare e sentirsi sessualmente, e il suo attuale stato. Entrare in un rapporto con il mio partner, che accresce la sensazione. Era in grado di sapere come la mia insoddisfazione è stata con il mio corpo e sentivo in prima persona come ha interessato la nostra vita sessuale. Volevo avere un intervento chirurgico per me, per noi.

Donna B: una Volta mi sono reso conto che il mio problema con il sesso, io dovevo transizione. Ero in un posto dove sapevo che se non avessi transizione, non vorrei vivere per vedere i miei figli è laureato dalla high school. Facciale Chirurgia di Femminilizzazione (FFS) è stato il top chirurgico priorità per me. La funzione di donna, io sono, ho bisogno di avere quello che ho visto come il volto di una donna per presentare al mondo. Mi è costato $33,000 non ho avuto e il mio ex buon rating di credito, ma ne valeva la pena ogni centesimo. Protesi al seno mi ha permesso di andare in giro in un corpo di donna senza falsies nel mio reggiseno. Ho anche scoperto che con una tipica donna le caratteristiche sessuali secondarie, potrei anche vivere la sessualità come una donna. Ho avuto FFS e gli impianti entro un anno, di venire a me. Mi ci sono voluti sei anni per arrivare in fondo l”intervento chirurgico. Il mio credito era terribile, e ho dovuto aspettare fino a quando lo stato della California, il mandato che le compagnie di assicurazione hanno dovuto fornire tutti trattamento medico necessario per le persone transgender. Quindi, ho dovuto aspettare due anni prima della mia assicurazione, in realtà ha cominciato a fornire gli interventi chirurgici. Per essere chiari, interventi chirurgici non definire le persone trans. Non sono un traguardo che ci rende il nostro vero sesso. Interventi di chirurgia e gli ormoni e tutti gli altri passaggi sono solo strumenti per aiutarci a vivere il nostro vero sesso con un po ” di dolore e disforia possibile. Non tutti hanno accesso o che può permettersi i trattamenti di cui hanno bisogno.

Donna C: non so se il passaggio era davvero quello che volevo, perché non avevo idea di cosa aspettarsi. Tutto ciò che sapevo era che non volevo vivere il modo in cui ho vissuto più a lungo. Ogni passo della mia transizione è stata di più di essere stufo di come le cose erano di avere un determinato obiettivo per come li volevo.

Quali sono state le tue più grandi paure sulla transizione?
Donna A: Prima del passaggio, ero preoccupato che se non sapevo esattamente quello che volevo e quando, poi, non avrei mai dovuto iniziare. Ma se permetti la complessità della transizione decisioni relative a sopraffare all”inizio, non si otterrà mai nulla di fatto. Mi ricordo la mia meravigliosa terapeuta una volta calmante su di me dicendo: “Se volete ormoni, prendere ormoni. Se non ti piace quello che fanno, interrompere l”assunzione di loro.” Hanno rotto giù che semplicemente ha preso così tanto la pressione. Per la maggior parte delle persone, la transizione è una questione di anni, nel mio caso, tre. Non è un singolo processo, è a 1.095 giorni di piccole decisioni che dovete prendere singolarmente fino a quando sei felice.

Donna B: non ho avuto a che fare con un sacco di più pratico timori molte trans gente hanno a che fare con. Il mio lavoro era sicuro. La mia ex-moglie non riusciva a prendere i miei figli lontano da me, anche se lei voleva, e lei non lo fece. Suppongo che la mia paura principale era che io possa essere in fase di transizione per le ragioni sbagliate, come forse non mi era in realtà un uomo gay o ha avuto problemi con la mia mascolinità. Volevo solo essere sicuro del perché lo stavo facendo.

Donna C: Davvero, tutto era spaventoso. Avevo paura di possibili complicazioni mediche, come coaguli di sangue e cancro al seno. Avevo paura di essere rinnegato da miei amici e la mia famiglia, avevo paura di vivere la mia vita come un paria. Temevo di non essere in grado di trovare un lavoro e che vorrei affrontare la discriminazione in pubblico. Avevo paura che le persone stavano andando a ridere di me o tenta di farmi del male. Nel complesso, sono stato più paura che non avrebbe funzionato, e mi piacerebbe passare attraverso tutto questo e continuano a vivere come un uomo. Non so se l”avrei potuto fare.

Dopo quanto tempo hai iniziato la tua ormonale transizione ha inizio a notare un cambiamento?
Donna: C”è questo periodo, dopo il primo avvio di assunzione di estrogeni quando si convincersi che ogni piccola cosa è un segno che gli ormoni stanno lavorando. La prima cosa che ho sentito, circa un mese, è stata la pace. È stato come se qualcuno avesse messo un incendio in una foresta nella mia testa. Poi si inizia a notare emotivo e fisico cambia. Personalità di ognuno di noi è diverso, e l”esperienza di ciascuno è diversa, ma per me, ho iniziato a sentire le cose in modo più profondo. Cambiamenti fisici sono più lenti, ma inizia ad essere evidente entro un paio di mesi: lo sviluppo del seno, cambiamenti nella forma del viso, più sottile di capelli del corpo, etc.

Donna B: In un certo senso, ho notato che un cambiamento di notte ho avuto la mia prima ricetta, anche prima l”ho riempita. Si tratta di un gateway per cambiare il mio corpo e, rivolgendo il mio disforia di genere. Emotivamente, che era enorme. Fisicamente, gli effetti degli estrogeni trattamenti sono abbastanza sottili. Ho iniziato a notare un po ” di crescita del tessuto del seno dopo circa nove mesi. Intorno a quel tempo, il collegamento tra la sensazione nel mio seno e la mia genitali sembrava apparire. In molti modi, era come una tipica adolescente ragazza esperienze con i suoi ormoni a calci. Negli anni, la mia pelle ha ottenuto più morbida, il mio corpo capelli è più bella, e quando ho aumento di peso, si raduna sul mio culo e il seno piuttosto che la mia pancia. Io non sono sicuro che altre persone mai notato le modifiche apportate da ormoni.

Donna C: mi ricordo che i primi cambiamenti che ho notato sono che le mie emozioni e processi di pensiero cambiato, ma era molto sottile. Ho iniziato a notare alcuni cambiamenti fisici entro il primo paio di settimane. Di nuovo, è tutto a poco a poco. Non ho potuto nemmeno iniziare ad immaginare quando la gente ha iniziato a notare dei cambiamenti. Mi ricordo che era un paio di anni prima che mi è stato sempre letto come femmina da sconosciuti.

Ci sono stati aspetti della transizione ormonale che ti ha sorpreso?
Donna: non mi aspettavo come completamente avrebbe cambiato la mia vita. Provo a pensare a un momento prima di ormoni, ed è così sfocata, è come se fossi stato a malapena. Mi sentivo più come me (che è una strana sensazione che non tutti possono capire), ero più felice, più amichevole e più sicuri. Tanto il discorso intorno ormoni è su come cambia fisicamente, e che è stato grande, ma gli ormoni sono molto di più di un mezzo per un fine corporee, di trasformazione. Hanno anche alterare il modo di sentire e di pensare, e per me, che era più importante il fisico roba.

Donna B: La capacità di sentire capezzolo sensazione che collegato con la mia vagina mi colse di sorpresa. Una notte stavo camminando per il corridoio della mia casa indossando una camicia da notte di seta, e la sensazione è stata schiacciante. Ho letteralmente dovuto sedersi, perché le mie gambe non mi sostengono.

Donna C: In un certo senso, è stato tutto inaspettato. Ero ancora molto giovane quando ho iniziato, e la maggior parte delle cose che ho potuto trovare su di transizione sembrava concentrare l”attenzione sulle esperienze di persone anziane. Odore in modo diverso è stato una sorpresa.

C”era un divario tra il modo di iniziare la vostra ormonale di transizione e di avere un intervento chirurgico?
Donna C: C”era una lacuna e ha tutto a che fare con il denaro. Non ho l”assicurazione e la ricerca di un medico è stato un grosso problema. Quando ho iniziato a prendere ormoni, ho ordinato online e auto-dosato. Era molto costoso. Negli anni, sono andato su e fuori gli ormoni un sacco perché non sono a buon mercato, soprattutto se non si ottiene attraverso una clinica.

Dal momento che alcune persone transgender non si sente è necessario per ottenere qualsiasi tipo di intervento chirurgico, perché hai sentito era necessario per voi?
Donna: era una sensazione che alla fine è diventato una condanna.

Donna B: È stato un mezzo per il fine più agio nel mio corpo e, soprattutto, un mezzo per essere in grado di transizione socialmente. Ognuno vede la mia faccia e per funzione, volevo un volto poter osservare e riconoscere femmina.

Donna C: volevo avere un”orchiectomia perché era una alternativa a basso costo per la vaginoplastica che avrebbe quasi di eliminare la mia produzione del corpo di testosterone, il che mi permette di interrompere l”assunzione di spironolattone. Non so se sarò mai avere la vaginoplastica, o se è qualcosa che mi vuole abbastanza per affrontare il rischio e spese, ma orchiectomia era abbastanza semplice decisione per me.

Come hai fatto a pagare per la chirurgia? Non avete l”assicurazione quando hai iniziato la transizione?
Donna: Sì. Il mio coperti di salute mentale di consulenza, la terapia ormonale sostitutiva, e una parte della chirurgia. Amici e familiari che mi hanno aiutato a pagare per il resto.

Donna B: ho avuto l”assicurazione, ma non copre molto di nulla fino a quando ho avuto il mio fondo chirurgia. La mia scuola di piano distrettuale aveva un”esplicita esenzione dicendo che non hanno bisogno di fondo per tutto ciò che ha a che fare con una “trasformazione sessuale.” Tali esclusioni sono legali in California fino al 2013, e le imprese di assicurazione in fase di stallo per un altro anno o due dopo che prima era cambiato. Ho pagato per gli ormoni (tra $6.000 e $9,000 più di sei anni), facciale chirurgia di femminilizzazione ($33,000), e di impianti (7.000 dollari). L”assicurazione copre la vaginoplastica, che li costano circa $25.000. Ho pagato per le FFS e gli impianti sul mio ex di un buon credito, e fuori del mio stipendio come un community college professore.

Donna C: non ho l”assicurazione. Ho sempre pagato di tasca per gli ormoni e I crowdfunded i soldi per il mio orchiectomia. Il costo dell”intervento è stato interamente finanziato, anche se altre spese di liquidazione di essere superiore a quello previsto. Nel complesso, il crowdfunding quasi completamente assorbito l”impatto, ma mi ha lasciato con molto poco in la banca in ogni caso.

Descrivi il giorno dell”intervento.
Donna: mi dovrebbe iniziare questa storia il giorno prima del mio intervento, perché la parte peggiore dell”esperienza non è l”intervento stesso è il temuto intestino prep. Vogliono che tu sia completamente vuoto prima di operare sulla regione pelvica, in modo che il giorno prima sono andato, ho dovuto ingurgitare sorsi di questo terribile, nocive latte brocca piena di medicina, che in pratica ti fa merda ogni cinque secondi fino a quando sei, um, in esecuzione chiaro. L”unico sollievo è che si è permesso di bere Gatorade e, se non ricordo male, mangiare Jell-O, ma solo alcuni colori. Perché ho avuto un vuoto di stomaco e non riusciva a dormire molto la notte prima a causa di un misto di ansia ed eccitazione, ero esausto, quando il mio amico ha guidato il mio compagno e me all”ospedale, la mattina successiva. Una volta lì, ho avuto tutti i togata, parlato con un paio di infermieri e il mio anestesisti, e poi ho tenuto la mano con il mio compagno e abbiamo pianto un sacco. Ho avuto ruote in, alcune felici, succo ottenuto pompato attraverso il mio IV, e puf. Prossima cosa che sapevo, ho avuto una vagina — o, almeno, la prossima cosa che sapevo, ero semi-cosciente e potrebbe sentire un sacco di bende tra le mie gambe.

Donna B: ho avuto tre di genere-a conferma di interventi e di ogni tempo, la mattina prima dell”intervento, mi sentivo eccitato, ansioso, ma anche le dimissioni, perché non mi sarei fatto tutti avrei bisogno di fare, e loro per il resto. Penso che ho sentito più paura prima del mio FFS. In parte, perché è stato il mio primo sesso intervento, ma anche perché il mio viso è una parte enorme di come io vedo me stesso e non sapevo cosa mi sarebbe simile a quando era tutto finito. Dopo mi sono svegliato dal mio fondo chirurgia, ero in un intenso dolore e il dolore farmaco non è stato sufficiente. Un ex-ragazza è stata con me per tutto il tempo e li ha fatti chiamare il chirurgo a casa in modo che potesse autorizzare più antidolorifici, ma ero così fuori di esso non mi ricordo niente di che. Mi sono svegliato il giorno successivo, felice come una pasqua e relativamente indolore.

Donna C: io avevo trovato un chirurgo online e lui era un tipo strano. Quando ha visitato con me in precedenza per spiegare il processo, ha giocato con i miei piedi in un modo penso che lui pensava fosse paterna, ma ho trovato raccapricciante. L”infermiere, inoltre, mi ha fatto a disagio. Era come se stessero facendo troppo di uno sforzo per affermare il mio genere. Uno di loro ha detto il mio cis amica che aveva bisogno di portarmi negozi di scarpe, una volta che avevo guarito per sostituire il “tizio scarpe” ho indossato. Quanto alla procedura stessa, tutto è andato bene. Ero nervoso, ma mi hanno messo sotto e mi sono svegliato più tardi nella stanza di recupero. Non ho avuto alcun problema con disorientamento o stordimento. Ero molto, molto male dopo, ma per il resto mi sono trovato bene.

Ci sono state complicazioni post-intervento?
Donna: non è Nulla di grave. Ho avuto qualche lieve lacerazione della pelle sotto la mia vagina (una delle più comuni complicanze minori), ma è guarito da solo, con alcuni Neosporin.

Donna B: ho avuto qualche strappo intorno al mio perineo dopo il mio fondo chirurgia. Mi è stato devastato che il mio nuovo fiammante vagina era offuscata. Il doc cucita a me di nuovo, ma che strappò troppo. Dopo un paio di mesi, è guarito chiuso.

Donna C: mi è stato detto che il mio recupero richiederà circa quattro settimane. Tuttavia, ero ancora vivendo una notevole quantità di disagio per più di un anno dopo l”intervento chirurgico. Il mio cavallo è stato costantemente dolorante ed è stato particolarmente tenero quando viene toccato. Non ci sono ancora alcuni giorni in cui è a disagio, anche se sono molto meno e più lontano tra quanto lo fossero in precedenza.

Cosa ti ha sorpreso di più circa i cambiamenti nel vostro corpo post-intervento?
Donna: L”ano è abbastanza vicino alla vagina e sapevo che prima di un intervento chirurgico, ma ora ho davvero sapere. Oltre a questo, credo di aver capito tutto quello che mi è stato sempre per. Più seriamente, il modo in cui ho avuto orgasmi era già diversa, dopo anni di ormoni, ma è cambiato ancora di più dopo l”intervento chirurgico. Il piacere sessuale si sente molto di più come galleggiare sulla schiena e lasciare che le onde lentamente lavare a riva, piuttosto che, per dire, ottenere il colpo di fine di uno scivolo d”acqua.

Donna B: e ” difficile per me spiegare la sensazione che ho avuto quando ho guardato giù al mio cavallo e visto quello che è sempre appartenuto. C”è una linea in I Monologhi della Vagina, dove una donna trans usa la frase, “sbagliato era stato riparato.” Ho fatto tre produzioni di monologhi, ma non ho pienamente capito che la linea fino a quella mattina, quando mi guardò in basso e vide il diritto di anatomia. Anche gonfio, contuso, la linea tenuta in esecuzione attraverso la mia mente.

Donna C: sono rimasto sorpreso da come uno shock per il sistema. Il mio livello ormonale è andato in tutto il luogo. Onestamente, la maggior parte di fuori cosa evidente è che ho iniziato a sudare copiosamente dalle mie ascelle. Sono stato molto sorpreso dalla mia sentimenti di rammarico. Non pensavo di rimpiangere la chirurgia, ma non c”era circa una settimana o giù di lì, dove mi sentivo come se avessi fatto un terribile errore. Era potente e davvero mi ha buttato per un ciclo. Continuavo a pensare, sei in un cult. Essere trans è un culto e sei dentro e hai appena commesso a per sempre. Non mi sento in quel modo e ora non so se è qualcosa di altre persone l”esperienza. Ho esitato a condividere questo, perché posso immaginare come alcune persone si agganciano come “prova” che le persone trans sono truffe o qualcosa del genere, ma io non leggo molto. Mi sono anche pentito di distruggere la mia capacità di avere figli. Essere un genitore non è qualcosa con cui ho mai, mai voluto prima, ma ci ho pensato dopo.

Come hai fatto a imparare a utilizzare il vostro nuovo corpo?
Donna: Un fatto poco conosciuto al di fuori del trans comunità che, dopo l”intervento chirurgico, è necessario dilatare il nuovo vagina. Non c”è modo di non conoscere come funziona, perché in un primo momento, tre volte al giorno, sei giù di lì, con un enorme dildo di plastica di vedere quanto in profondità si può andare (la frequenza diminuisce con l”aumentare della distanza dall”intervento chirurgico si ottiene). In termini di stimolazione del clitoride, beh, ho lavato le mie mani, ha letto, ha iniziato la lettura di alcuni erotica, e goffamente iniziò a immaginare un po ” di cose. Un”inattesa sfida è che è necessario mettere da parte un sacco di tempo per voi stessi. Io sono una donna impegnata e un”ora per lume di candela, l”esplorazione di sé nella vasca da bagno è un grande chiedere.

Donna B: Con il mio primo amante dopo l”inizio della transizione, ho scoperto cosa vuol dire essere una lesbica con un pene. Ora, sto scoprendo cosa significa essere una lesbica con una vagina. Io non prevedere la curva di apprendimento, ma è sicuramente lì.

Donna C: il Mio corpo si sente come lo stesso corpo in quasi ogni modo.

Come è la vostra vita sessuale è cambiata, se non del tutto?
Donna: La divertente risposta è che non succhiare più. La risposta onesta è che è incredibile per essere in grado di avere rapporti sessuali con il mio partner in un corpo che finalmente si sente come il mio. È incredibile. Prima del mio intervento, ho temuto di aver fatto sesso perché il mio desiderio sentiva come se fosse in contrasto con la mia anatomia. Ora, tutto è allineato. Il sesso si sente grande, che non è qualcosa che mi può dire fino a quando avevo 27.

Donna B: il Mio chirurgo mi ha detto che dovevo aspettare tre mesi dopo l”intervento chirurgico per avere rapporti sessuali e, um, faremo finta che ho aspettato tre mesi! Ho anche scoperto tantra e polyamory. Ho scoperto kinks non avevo mai nemmeno sentito parlare prima. Quando ho iniziato il mio passaggio, ho assunto la mia vita sessuale era finita, perché quando sono uscito mio padre, lui mi ha detto, “che Cosa lesbiche desidera avere quando lei può avere una vera donna?” e che davvero colpito. Ma ora, ogni nuova tacca nel mio astuccio del rossetto è un po ” di validazione, ad esempio, “Look at me now, Papà. Vogliono me. Lesbica e bi, che non mi vuoi.”

Donna C: non È davvero cambiato. Non ho una particolare persona sessuale prima di un intervento chirurgico e io ancora non ho.

Puoi descrivere il modo in cui la transizione aiutato a sentirti più vicina alla vostra identità di genere?
Donna: Questo è un po ” come chiedere a un pesce che cosa sarebbe sentire come iniziare a respirare l”acqua, ma io non ti biasimo per chiedere. C”è qualcosa di intraducibile circa l”esperienza e nessuna metafora sarà mai in grado di tenere conto, ma quello che ho sempre usato è che si sente come una nube di tempesta di compensazione di distanza. Tranne che è cresciuta sotto la nube di tempesta, non si sa nulla, ma la nube di tempesta, e ho sempre solo sentito voci che il sole esiste. Quindi, credo che sarebbe come essere nato a Seattle, senza mai lasciare il paese per due decenni, passando, poi, alle Bahamas.

Qualsiasi cosa individuale cito può sembrare piccolo, ma quando si aggiunge loro insieme, che significa tutto. Dopo l”intervento chirurgico, io ho avuto un fantastico sesso, indossare un costume da bagno e andare in mare per la prima volta in quattro anni, indossa un paio di jeans skinny senza sentirsi a disagio, si adatta alla mia propria biancheria intima, e andare a fare shopping per vibratori e dildo con il mio compagno. Per cisgender le donne a capire che cosa è come avere un intervento chirurgico, dopo un lungo periodo di attesa, l”unico modo per spiegare sarebbe immaginare come avresti reagito se improvvisamente si svegliò con un pene e costretti a vivere per anni prima di aver rimosso. Immaginare il sollievo e la felicità che si sente. Non mi piace avere un pene più di un cisgender donna, in modo che è esattamente quello che ho sentito. E ” stato come tornare a casa.

Donna B: C”è una morbidezza che gli estrogeni porta. La mia pelle è più liscia e i peli del corpo è più sottile. Le donne hanno una più spessa strato sottocutaneo di grasso sotto la nostra pelle e che anche sottilmente ammorbidisce le mie caratteristiche.

Il mio FFS è stato essenziale per me sentire la mia identità di genere. Prima, vorrei guardare allo specchio e vedere un”eco del viso di mio padre. Ora, vedo la mia mamma con il suo volto e ci si sente molto meglio. Non può essere una bellezza, ma la gente quasi mai di leggere me, come in trans, e non hanno mai letto di me, come uomo.

Donna C: mi sento più a casa mia pelle e le persone mi trattano in un certo senso sono più comodi con. Ho cambiato e sviluppato in modi che non si può spiegare.

Ho sperimentato un sacco di disforia di tutto i miei genitali e li ha trovati imbarazzante e scomodo. E ” stato come avere un pezzo di gomma attaccato alla scarpa, tranne che è il cavallo invece di scarpa e dura per sempre. Avere un orchiectomia non ha completamente risolto il mio disforia, ma ha aiutato un sacco.

Se potessi cambiare qualcosa del tuo transizione esperienza, quale sarebbe?
Donna: farlo prima.

Donna B: sarebbe stato bello avere l”assicurazione di avvio che copre la mia transizione prima ho speso soldi che non aveva.

Donna C: avrei iniziato prima. Sarei venuto fuori più giovane e ha cercato di transizione prima sono andato attraverso la pubertà.

Che consigli si sente di dare ad altre persone considerando un ormonali o chirurgica di transizione?
Donna: Lo stesso consiglio il mio terapeuta mi ha dato: non abbiate paura, fate un passo alla volta, e vedere cosa succede.

Donna B: Fare quanto più è possibile il più presto possibile. Disforia non ottiene meglio con l”età.

Donna C: non permettere a nessuno di prendere questa decisione per te. Non è un grande affare, ma sei l”unico che deve decidere se è qualcosa che si desidera fare.

Lascia un commento