Christy Mack Attaccante, Jon Koppenhaver, ha Tentato il Suicidio in Carcere

Christy Mack and Jon Koppenhaver' /

Jon “Macchina da Guerra” Koppenhaver, attualmente in carcere per aver brutalmente battendo ex-ragazza Christy Mack è apparentemente tentato il suicidio, appena poche ore prima avrebbe dovuto comparire in tribunale per discutere di un affare di richiesta [via CNN. Ufficiale Jose Hernandez, pare accertato, Koppenhaver non risponde nella sua cella dopo aver tentato di impiccarsi dalla sua cuccetta. Una nota di suicidio è stato trovato nelle vicinanze, anche se il contenuto della nota, non sono ancora stati comunicati.

Koppenhaver, un ex-lottatore MMA, è noto dello sport per la sua dirompente personalità e passione per la realizzazione di wild, controverso commento. La sua ultima serie di tweet seguire l”esempio, tra una poesia che (a quanto pare) ha scritto su come non si capisce lui:

Odiava su

L”alfa è

Per marciando a un ritmo

Solo la sua.

La gente pensa

Ma la paura di dire

Che sono d”accordo

Con il suo modo

E ” dovere

Delle pecore

A seguire ciecamente

Senza un peep

Le frodi sono

Questo lo sa

Ma mascherano la loro forma

E lo chiamano nemico

Castrazione,

Ciò che un costo.

Diventando civile

Ha lasciato uomini hanno perso.

Mack, nel frattempo, si sta riprendendo dopo ampia chirurgia ricostruttiva, e molti appassionati di MMA non sono molto gentili con lei.

Lascia un commento