Come Scrivere un Libro ha Cambiato la Mia Vita Sessuale per Sempre

Ho usato per sentire un sacco di vergogna sul sesso. Molti di noi, giusto? Siamo timidi o impacciati, o siamo i primi incontri, che strano. Come un bambino, ero costantemente barging ai miei genitori di fare l’amore. Era come se avessi un pervertito sesto senso. Avrebbero gasp e a strillare. Vorrei fuggire, completamente fuori di testa dalla strana, segreto, cosa stavano facendo.

Ricordo di aver passato un pomeriggio con un amico quando avevo 8 o 9, disegno assurdo immagini di persone nude. Le donne con scandaloso melone seno, gli uomini con ricci peni. Abbiamo pensato che erano divertente … fino a quando le nostre mamme hanno scoperto loro. Loro in piena Inquisizione spagnola è stato mortificante. Avevamo fatto qualcosa di profondamente sbagliato, semplicemente non ero sicuro di cosa.

La confusione. Curiosità. Il senso di colpa. Grazie a dio entrato nella pubertà, quando lo ha fatto: Eccessiva di ormoni e scarso controllo degli impulsi mi ha aiutato a tagliare la stronzata e divertirsi un po ‘ con il mio corpo. Ho inserito i miei 20 anni con una sana, moderatamente vita sessuale attiva. Ancora non mi è mai stato tutto ciò che in esso. Mi è piaciuto il sesso. Ho fatto l’amore? No. Bisogno? Raramente.

L’amore è accaduto. Matrimonio. Sesso con mio marito è grande, a volte sorprendente. Ma raramente ho iniziato. Non ero particolarmente avventurosi. Il sesso non superò mai la mia lista di cose divertenti da fare.

Fino a quando ho scritto un romanzo.

Ho voluto raccontare la storia di una donna che comicamente in conflitto di sposarsi. Ho lottato con l’idea, fino a quando, un giorno, una voce spuntato nella mia testa. Era Lily, la mia sposa. Era divertente, profano, intelligente e molto, molto libidinoso. Ho scritto su di lei ubriaca avventure con i suoi amici, la sua famiglia non convenzionale, la paura di impegno. E ‘ stato così facile! Tranne che per le sue scene di sesso.

Lily è sessualmente libera, audace, esigente. Io … non lo era. Ero in imbarazzo, fino a quando ho capito ho dovuto immaginare che cosa sarebbe come essere lei a letto: cosa diceva, che cosa avrebbe fatto, come si sarebbe sentita.

C’è voluto del tempo, ma ho avuto nella sua testa. Le mie scene di sesso divenne vivace, dettagliato, e, ho pensato, molto buono.

Poi venne il grande shock. Avevo pensato di sesso più che mai, da un punto di vista che non era la mia. Immaginare la mia eroina del sesso la vita mi ha spinto a cercare un diverso e migliore, per me. Ho iniziato a volere il sesso come mai prima. Amore e bisogno. Non era intenzionale, e io non ero il gioco di ruolo — ero completamente me stesso. Sono diventato più presente, più impegnati durante l’atto. E allora mi diverto molto di più. Mio marito e ho avuto una vita sessuale migliore. Siamo diventati più vicino. Lussuria generò amore generò lussuria generò amore, in un sorprendente, meraviglioso, erotico a spirale.

Scommetto che un sacco di donne hanno seriamente potenti desideri nel profondo, intrappolato dietro la coscienza di sé e il misto di messaggi riguardanti il sesso abbiamo sentito tutti la nostra vita. Il mio consiglio? Se, un giorno, si sente un sconce voce nella tua testa? Per l’amor di dio, ascoltate.

Kennedy, il romanzo d’esordio, io la prendo, è fuori ora.

Questo articolo è stato originariamente pubblicato come “Amore e desiderio,” parte di una raccolta di saggi sull’amore femminile scrittori di fantascienza chiamato “Storie d’Amore” nel mese di luglio 2015 problema di Cosmopolitan. Fare clic qui per ottenere il rilascio su iTunes store!

Lascia un commento