Ho Iniziato a fare Meditazione per Curare la Mia Ansia. Mai mi sarei Aspettato che, Per Cambiare Totalmente la Mia Vita Sessuale.

Per gentile concessione di Julia Horniacek

Sono stato un perfezionista per tutto il tempo che posso ricordare. Io gridò istericamente attraverso un Asilo lezione di matematica quando sono riuscito a dividere equamente tre mele tra un gruppo di animali della fattoria. Seduta alla mia scrivania, mi ricordo di cancellazione e ri-calcolo, fissando la loro beffarda, cartone animato volti mentre i miei compagni di classe si alzò per giocare. Nel settimo grado ho perso una presentazione di PowerPoint e praticamente ha avuto un episodio psicotico nel mezzo del mio soggiorno che comprendeva lancio di cuscini e trattenendo le lacrime, freneticamente alla ricerca del mio verde chip USB. Era naturale che questo insaziabile bisogno di superare le aspettative sarebbero diventati rilevanti quando è venuto a fare sesso.

Il mio fidanzato Marco e mi sono stati molto attratti l’uno dall’altro dal get-go, quindi in termini di ottenere un l’altro in vena, è un non-problema. Ma purtroppo per Marco, ci sono un milione di cose e uno in esecuzione attraverso la mia testa. Che numero ha, almeno, è triplicato nell’ultimo anno. Ho finalmente accettato la mia prima posizione a tempo pieno in seguito a una serie di stage e lavoro part-time. Ho detto di sì per l’uomo dei miei sogni e ha iniziato a pianificare il nostro matrimonio senza – gasp! – un pianificatore. I legami familiari e le relazioni sono state appese a un filo a causa del mio ricco calendario.

Tutto era improvvisamente stretto e non riuscivo a respirare.

Ogni volta che facciamo l’esperienza di una sorta di sesso tregua, tuttavia, deriva dalla mia incapacità di chiudere fuori lo stress e insicurezza, che provoca una disconnessione. Io intravedere le mie cosce e concentrarsi sulla loro dimensione, o sentire gonfio d’improvviso e diventare apprensivi a muoverti in un certo modo e mostrare il mio più carnoso parti. Quando non è una difesa fisica, è la giornata in modo strisciante di rovinare il momento, i pensieri di un termine o di un argomento che io non potevo lasciare andare. Ho fissarsi su i problemi piuttosto che concentrarsi su come il calore dei suoi occhi, o il modo in cui ci si sente ad essere lui a baciare il mio collo. Non voglio mai deluso, ma non sapevo come chiudere fuori il rumore dei pensieri, o almeno abbassare il volume. Questi non finisce mai di pensieri stavano diventando incredibilmente frustrante e tutte le più frequenti, ma non è per questo che ho iniziato a fare meditazione.

Un giorno, il mio solito stress, si sentiva completamente diverso. Ero arrivato a un punto in cui si è cominciato a effetto su di me mentalmente e fisicamente. Ero seduto alla mia scrivania, un giovedì all’inizio di novembre, quando ho sentito un leggero singhiozzo nel mio petto. Tutto era improvvisamente stretto e non riuscivo a respirare. È durato solo un minuto o due, e la cosa mi ha scosso. A volte il nostro corpo a fare cose strane a volte, giusto? Sbagliato. C’è una ragione per tutto ciò che i nostri corpi esperienza.

E non finisce qui. Ho capito che qualcosa non andava quando, per una seconda volta, mi sono seduto alla mia scrivania, e tutto ad un tratto il mio petto sentivo secondi da speleologia. Senza fiato, il mio cuore è da corsa, e ho avuto una martellante nella mia testa, che potrebbe facilmente misurare fino a un club sound system. Il secondo ha superato le mie dita erano composizione il mio medico e ho fatto un appuntamento per la mattina successiva.

Quando i risultati di un ELETTROCARDIOGRAMMA e analisi del sangue è tornato positivo, tutti i segni che punta molto letterale attacco di panico. Dr. Ahn consigliato io “chill out”, così come eliminare la caffeina e cioccolato dalla mia dieta (ugh).

L’autore meditare a casa. Per gentile concessione di Julia Horniacek

Ora, se siete naturalmente inquieto, curioso, calmando la mente è impossibile. Ho deciso di prendere un co-lavoratore consulenza e scarica spazio di Testa; una app per smartphone che offre 10 minuti di sessioni meditative si può fare praticamente ovunque. La prima volta che ho collegato le cuffie e ascoltare la British uomo husky voice over che mi ordinava di breathe in, breathe out; non mi sento più “zen”. Mi sentivo a disagio. Seduto a gambe incrociate sul mio piano camera da letto, l’ultima cosa che volevo fare era sentire i miei palmi appesantire contro le mie cosce, o concentrarsi su il ronzio del riscaldatore provenienti attraverso le pareti. Ho sentito chiaramente una mancanza di capacità e pazienza. Come si fa a mettere in pausa una mente permanentemente sul replay?

La risposta, in pratica. La pratica rende perfetti, in più modi di quanto ci si aspetterebbe. Ho dedicato i primi dieci minuti del mio tragitto quotidiano in città, per la meditazione nel corso della prossima settimana, oltre a praticare una sequenza di yoga durante la notte. Sette giorni di regolato di respirazione, la scansione il mio corpo per riconoscere le aree di tensione, imparare a separarmi dai problemi e di essere presenti nel momento. I miei livelli di stress sono stati in costante diminuzione, mi sono sentito meno sopraffatti da pesanti carichi di lavoro, e il mio umore era migliorato notevolmente. E, con mia sorpresa, la mia performance in camera da letto saliti alle stelle.

Mi stavo concentrando sui suoi movimenti e il piacere del mio corpo sentivo in risposta ad essi.

La meditazione insegna la consapevolezza, di essere pienamente a conoscenza del presente. Fare sesso per la prima volta dopo l’incorporazione di pochi minuti delle pratiche meditative nella mia routine quotidiana è come fare sesso per la prima volta in assoluto. Ero iper consapevoli del nostro vagare le mani, il modo in cui i nostri baci hanno intensificato da innocenzo x, per una sorta di febbrile sete l’un l’altro con le labbra. Non siamo stati abbracci, si tenevano l’un l’altro, e quando mi ha guardato negli occhi tutto quello che riuscivo a pensare era quanto di bello era. Ogni ascesa, la caduta e la rotazione era sentito così intensamente. Mi stavo concentrando sui suoi movimenti e il piacere del mio corpo sentivo in risposta ad essi. Ho ascoltato il suo respiro, e preso nota di ciò che lo faceva sentire bene. Ho anche sentito un aumento di fiducia da parte il mio senso di ritrovata controllo che ho trovato il mio corpo e il modo in cui si è spostato lungo con il nostro ritmo, per essere decisamente sexy. Siamo stati al raggiungimento di un livello di soddisfazione e di connessione che era completamente nuovo per il nostro rapporto.

Ho avuto la meditazione e l’esercizio attivo mindfulness per quasi un mese ormai, e la mia coscienza capacità di calmare l’ansia e tranquillo forte, fastidiosi pensieri è migliorato, e al di fuori della camera da letto. Facendo un passo indietro dalla spremitura distrazioni e, invece, la formazione della mente di rivedere la sua lente al momento attuale, sono non solo di diventare una persona migliore, ma una migliore amante per i più meritevoli uomo, e il mio è più degno di sé.

Lascia un commento