Il mio Ragazzo Mi ha Colto di Toccare Me stesso, e Ora Lui non si fida di Me

Circa otto mesi fa, il mio ragazzo di due anni è tornato a casa prima dal lavoro e mi ha preso a giocare con me nel letto. Ho pensato al momento ho nascosto abbastanza bene fino a quando si trovò davanti a me su di esso più tardi nella notte. Mi ha detto che aveva completamente perso la sua fiducia e lui mi ha chiesto di non farlo di nuovo. Quello che non sa è che io sono un frequente toucher la sensibilità e l”amore, ma io sono troppo vergogna di dirgli questo. Da quando questo è successo, lui mi dice che è il 90% di quello che pensa e non credo solo a me. Non voglio essere cattivo ragazzo — dopo tutto, la maggior parte dei miei amici a farlo, quindi mi sento orribile per fare qualcosa che è “sano”. Io lo amo a morte, ma questo ha strappato ci contraddistinguono e ho rinunciato a farlo, ma non è sufficiente. Come faccio a fargli vedere il mio punto di vista? Dopo tutto, tutti volevo era sapere di me quindi poteva anche.
Oh, per favore. Chiedi a te stesso (o il fidanzato) questo: Se la masturbazione è innaturale, perché la specie umana si evolvono così le nostre braccia sono solo abbastanza a lungo per le nostre mani per arrivare tra le nostre gambe?

La masturbazione non è solo normale, è di vita, vicino a-universale piaceri: completamente gratuito, ecologico, portatile, e sono disponibili su richiesta.

Penso che questo è più un controllo di masturbazione, ma torneremo su questo punto in un secondo. Primo, nel caso in cui avete bisogno di un fatto per dimostrare che sei agire normalmente e “irrazionale, dirgli questo: Secondo uno studio, il 95 per cento degli uomini e l” 89 per cento delle donne si masturbano. La maggior parte degli esperti è d”accordo con voi che la masturbazione è grande per la vostra vita sessuale — soprattutto per le donne — perché, come scrivi, ti aiuta a capire meglio il tuo organismo. Un altro fatto che non c”è bisogno di un esperto per confermare: ci Si sente impressionante.

Hai assolutamente nessun motivo per sentirsi ancora più microscopico briciolo di senso di colpa. Non si deve chiedere scusa. Non si deve interrompere.

Tuttavia, è necessario riflettere sul perché il tuo ragazzo è così il controllo che egli è ancora geloso delle proprie mani. E ” francamente assurdo per lui a dire che ha “perso completamente la sua fiducia.” È penoso e manipolative per lui a dire che “non può fidarsi [si] da solo”. Io non so nemmeno cosa significhi, ma so che non meriti di essere fatto sentire male per un nonissue. Non meritano di essere messi sulla difensiva come questo.

Lui cerca di usare il tuo senso di colpa per il controllo — per mettere sulla difensiva e usarlo a suo vantaggio. (Per esempio, è chiaramente mentendo quando dice che “il 90 per cento” di quello che pensa.) Questo è un neon segnale di pericolo, in modo da cercare altri segni di controllo del comportamento che potrebbero indicare un abusivo dinamico. Certo, c”è qualche piccola possibilità che ha un irrazionale hang-up masturbazione. Ma ho i miei dubbi. È più probabile che stia cercando di stabilire un manipolatore, ingiusto rapporto, in cui le vostre esigenze e preferenze sono visti come meno legittimi di lui.

Si prega di riflettere su come il tuo ragazzo è in cura. Proprio ora, sembra come se stai ricevendo un sacco di più la sua energia positiva le dita che il vostro fidanzato.

Il mio ragazzo non vuole mai fare sesso in qualunque altro posto che in un letto. Come faccio a portarlo ad essere un po ” più avventuroso? Ho voglia di divertirmi altrove, ma penso che lui è cosciente di sé, e ogni volta che ne parlo, anche indirettamente, si fermi l”idea che lui non mi soddisfa e si arrabbia.
Va bene criticare una persona cara. Ma, soprattutto se lui è troppo sensibile, aiuta a telaio vostri desideri positivi, non negativi.

Non dirgli che sei malato di sesso sul letto. Digli che si desidera scopare sul pavimento. Non dire che sei annoiato. Dire che sei arrapato. Oppure, la prossima volta che ti trovi, ma la camera, non dire niente a tutti: Prendete i vostri vestiti. Slacciare la cintura. Prendere l”iniziativa. Come si dice in classe scrittura: Show, don”t tell.

Come posso ancora sentire così intensa tristezza e il dolore di otto anni dopo che abbiamo rotto? Cosa c”è di sbagliato con me? Ha una nuova vita con un”altra donna, che una parte di me è davvero contento che lui è felice perché lui è una brava persona e merita — ma ancora fa male così tanto e mi manca ancora di lui, in modo molto profondamente. Io sono stato in diverse relazioni, dopo di lui, e ognuno di loro è stato un fallimento disastroso. Lui è stato il mio primo amore, la mia anima gemella, e il migliore amico. Quando ha deciso di lasciare, è stato del tutto inaspettato e più le budella, straziante shock che io abbia mai avuto in vita mia. Il trauma di una separazione è rimasta con me in qualche misura nel corso degli anni. Sapevo che non sarei mai più la stessa dopo aver lasciato. Ha fatto dire a me che in quel momento aveva sempre l”amore di me, e credo di aver aderito e che hanno sperato nel profondo ci piacerebbe riunire un giorno, quando era il momento giusto. Tuttavia, egli non sembra aver completamente spostato e non voglio nemmeno essere amici. Cosa devo fare?
Rotture sono come incidenti d”auto. Alcuni sono solo fender piegatrici che si può sopravvivere con appena un graffio. Altri totale una relazione e ti lasciano feriti. La cosa più importante, nelle relazioni, come in incidenti d”auto, è che si sopravvive. La vita va avanti.

Sembra questo l”uomo non è tornato. Se era il tuo primo amore, sembra che ti sei sbagliato su di lui di essere la tua “anima gemella.” Che è una dura realtà — e sono sicuro che è stato un “budella, straziante shock” per rendersene conto. Ma lui se n”è andato. Sembra che tu stia cominciando ad accettare che lui non era Quello. E tu hai capito che devi andare avanti. Speriamo, hai tagliato fuori contatto, e si sta concentrando su come vivere una vita piena, senza di lui.

La maggior parte di noi passano attraverso cinque riconoscibile fasi del lutto: negazione, rabbia, contrattazione, depressione e accettazione. Ma tutti noi passare attraverso questi passaggi in modo diverso. Ho avuto amici che rimanere bloccati in uno stato di negazione per anni, o la rabbia per mesi — e di altri che toccato il fondo e rapidamente rimbalzato a destra indietro. Se hai subito una brutta rottura o un lutto per la perdita di una persona cara, non c”è limite di tempo per il dolore. Ma la sensazione di “intensa tristezza e dolore” per otto anni sembra insolito. Si deve essere esaurito.

Sembra continuare su questa rottura nella tua testa senza il raggiungimento di alcun nuovo conclusioni o ottenere qualsiasi più pace. Così, mentre non c”è nessun modo giusto per ottenere più di qualcuno, ci sono persone che possono aiutare a piangere in un modo sano che è appropriato per voi. A questo punto, vorrei suggerire di parlare con un terapeuta che può aiutare a guarire e di transizione.

Parlando attraverso il rapporto con un terapeuta può anche dare un qualche punto di vista. Sembra che tu stia ancora qualche difficoltà a capire cosa è andato storto, ma qualcosa non era giusto, e a volte un esperto terapeuta può aiutare a vedere voi stessi e il vostro rapporto in modo più chiaro. Un terapeuta o di un vecchio amico o un membro della famiglia di fiducia — si può anche ricordare che si concentra sulle parti della vostra vita che sono ancora sano e piacevole, perché è necessario ricordare che c”è molto di più per la vostra vita. (E, a volte, che significa concentrarsi sulla più immediata, sciocco-apparente piaceri, che si tratti di yoga o di viaggio o rewatching tutte Impero.) Come con tutti i tipi di depressione, sano aiuta, l”esercizio fisico, il buon cibo e il sonno sono fondamentali.

Nel lungo periodo, si sta andando ad essere belle. Sembra che questi ultimi otto anni sono stato brutale, ma almeno non hai da spendere con il ragazzo sbagliato. Pensare a quanto di peggio ti sentiresti se tu fossi all”inizio di questo processo, invece di raggiungere il fine.

Hai una domanda per Logan, il sesso o relazioni? Chiedi a lui, qui.

Lascia un commento