New York City Public Schools, Ricoveri, Carceri fornirà GRATUITAMENTE TAMPONI

In alcuni dei migliori tampone notizie relative a probabilmente sentirete nella vostra vita intera, New York City Council ha approvato una legge che porterà ***TAMPONI*** a tutte le scuole pubbliche, ricoveri, carceri e in giro per la città. Così, per NYC studenti, questo significa che i giorni di dover legare un maglione intorno alla vostra vita e la testa a casa, perché inaspettatamente iniziato il vostro periodo sono una cosa del passato.

Secondo Gothamist, Consigliera Julissa Ferreras-Copeland è stato spingendo per libero tamponi dall”estate scorsa. “Periodi sono stati stigmatizzati per troppo tempo”, ha detto oggi. “Oggi il Consiglio aiuterà a fine che lo stigma. Le giovani donne non perdono più di classe, perché non hanno un pad o tampone.”

Il voto per passare la legislazione e portare la connessione tamponi per le scuole, ricoveri, carceri è stata unanime, il che rende tutto questo molto meglio. Questo divertente nuovo tampone normativa, inoltre, dopo lo stato di New York ha votato per abolire l”imposta sulle vendite per tamponi e altri prodotti per l”igiene femminile.

Gratuito tamponi si cominciano a comparire nella città di accoglienza, promuovere i servizi di accoglienza, strutture di detenzione minorile, città carceri, pubblici e nelle scuole medie e superiori, a metà ottobre, appena dopo l”inizio dell”anno scolastico. Il disegno di legge è stimato a beneficio di diverse centinaia di migliaia di ragazze nelle scuole e circa 23.000 donne e ragazze nella città di rifugio.

Ovviamente questo è incredibilmente grande notizia per le donne e le ragazze nella Città di New York. Ma se il sistema scolastico di New York — il più grande in tutto il mondo — può tirare fuori qualcosa di simile, quindi qualunque sia il sistema scolastico di appartenenza, dovrebbe essere in grado di fare lo stesso. Ecco il nobile obiettivo di parlarle gratis tamponi in ogni singolo luogo pubblico, perché TBH, pagando per quelle cose è solo una sorta di punizione crudele.

Lascia un commento