Perché i Collegi non permette di Parlare di Sesso

Sex Week at the University of Tennessee' /

Parlando di sesso nei campus delle università non dovrebbe essere tutto ciò che di scandaloso. Sono solo grandi, edera rivestite con focolai del cosiddetto “gancio cultura”, giusto? Ma in che coprono tutte le cose del sesso (da eco-friendly vibratori per la dimensione del pene) Cosmopolita, è diventato chiaro che l”educazione sessuale è sotto attacco alle università di tutto il paese—e gli studenti non prendere sdraiato.

Nel mese di Marzo, l”Università del Tennessee ha tagliato i finanziamenti statali per la sua prima Settimana di Sesso (che comprendono seminari sul sesso orale con preservativo caccia al tesoro) dopo il pushback dello stato conservativo del legislatore. Più tardi quel mese, l”Università della Pennsylvania, ha dichiarato che non lezioni di dollari potrebbe essere utilizzato sul suo Sesso festeggiamenti della Settimana, costringendo i gruppi di studenti a pagare il conto per sesso ed conferenze e workshop. Intorno allo stesso tempo, un particolare di sesso con tema il problema del Nuovo Messico dell”università della Comunità del giornale è stato bannato oltre la sua guida on-campus sesso le risorse e i giocattoli del sesso. Poi, all”inizio di aprile, il Boston College, un”università Cattolica, ha ordinato uno studente-portare la salute sessuale di gruppo di interrompere la distribuzione gratuita di preservativi o altro.

Non solo i responsabili di questi collegi non vogliono parlare di sesso, non voglio parlare di non parlare di sesso: Quando Cosmopolitan.com ha raggiunto le amministrazioni a tutti i predetti università, hanno ignorato o rifiutato richieste di commento. Boston College ha ribadito che la sua politica sull”uso del preservativo è la stessa di altre università Cattoliche.

Ancora, queste istituzioni non sono riuscito a tacere i loro studenti. In ogni istanza di un recente dibattito, gli studenti lottano per il loro diritto al sesso ed.

“Le università che hanno un interesse nel garantire che i loro studenti a pensare criticamente e con attenzione sul sesso”, dice Paola Pardes, una junior che ha guidato e co-presieduto Penn Sesso alla Settimana. “Non stiamo parlando solo di aggancio. I tipi di sesso conversazioni che appartengono in un università può variare da come definiamo il piacere di traffico di sesso o di violenza sessuale. Solo perché l”argomento è il sesso, non significa che è gratuito.”

Lo Stato di Sesso Ed

Il sentimento che si cela dietro gli eventi come UT Sesso Settimana non era puramente baccanale—come ci si potrebbe aspettare da un gruppo di ragazzi del college. La scaletta della festività incluse lezioni sul concetto di verginità, la contraccezione, che cosa significa essere transgender, come smettere di violenza sessuale, e come parlare con i tuoi genitori circa il sesso—argomenti che molti studenti universitari, pur essendo legale, adulti sopra i 18 anni—mai imparato a conoscere a scuola.

“Questi studenti non hanno [vero] sesso ed. Non so come capire i loro desideri e le emozioni,” UT professore associato Lynn Sacco, consigliere e sostenitore di Sesso Settimana, ha detto Cosmopolitan.com. Molti dei suoi studenti sono così incapaci di sesso con il tempo di entrare in università, dice, “non hanno nemmeno capire la biologia di base.”

Anche se diversi studi hanno trovato che l”astinenza solo curriculum nella scuola media e scuola superiore, che in realtà non aiutare a ritardare gli adolescenti di sesso, oltre l ” 80 per cento delle scuole superiori degli stati UNITI continuare a contare su di astinenza solo l”istruzione. I dati dal 2006 al 2008 è emerso che il 93 per cento dei ragazzi di età compresa tra i 15 e i 19 ricevuto alcuna istruzione formale sulle Mst, e che oltre il 50 per cento non aveva istruzioni sull”uso del profilattico.

Alcuni programmi di studio, supportato dall”amministrazione Bush e colava a livello statale, poco affrontati i benefici della contraccezione. Anche se il Presidente Barack Obama PersonalResponsibility Programma di Educazione (PREP) gli stati federali di finanziamento verso “evidence-based” sesso ed, diversi stati, tra cui Texas, Arkansas, Kansas e North Carolina, hanno proposto una propria legislazione in favore di astinenza ed, come La Settimana recentemente segnalato.

L”astinenza solo gli avvocati come Valerie Huber, presidente e CEO della National Astinenza Associazione di Formazione, supporto di questo “basta dire di no,” la prevenzione approccio al sesso ed, dicendo Cosmopolitan.com che l”astinenza di solo i programmi sono “coerenti con come altri giovani i comportamenti a rischio come il fumo e l”uso di droghe sono rivolte all”interno del nostro sistema sanitario pubblico.”

Senza sostanziali sesso ed in alta scuola, gli studenti, come Jyllian Roach, l”editor-in-chief del Nuovo Messico dell”università della Comunità della Cronaca giornale, nostalgia per avviare un discorso sul sesso a livello collegiale.

Il messaggio sembrava perso la sua scuola di amministrazione quando la Cronaca speciali di sesso problema fu frettolosamente tirato dalle edicole per essere “volgare.” Roach crede che qualcuno l”amministrazione si è fatta puramente emotivo decisione dopo aver visto la copertina del problema, che ha rappresentato brontolò fogli con due vibratori capolino in mezzo cosparso di preservativi.

Tuttavia, il problema di per sé, che potete leggere per intero qui, non è stato riempito con pezzi di circa college hook-up, ma un accanito tentativo di catturare la diversità e la realtà della sessualità umana, da un pezzo in astinenza per una guida al “sano, sicuro e consensuale” schiavitù. “Alcuni [atti di sesso] può causare tutti i tipi di complicazioni, e penso che un sacco di volte prendiamo decisioni senza avere tutti i dettagli”, dice Roach. “Per esempio, il BDSM è diventato popolare a causa di Cinquanta Sfumature di Grigio. Un sacco di gente pensa che la rappresentazione è stata accurata e non…abbiamo voluto dare un”idea di ciò che piace.”

Dopo studenti e docenti (per non parlare di un paio di nazionale di prese di notizie a ricordare NMCC sulla libertà di stampa), ha espresso indignazione per la spinta del problema, il divieto è stato revocato e la carta era presto ridistribuito.

Ma una disconnessione tra il sesso-positivo studenti attivisti e le loro amministrazioni rimane, dice Pardes, Penn studente che ha sostenuto il suo Sesso alla Settimana.

“Penn e di altre università come tollerare il finanziamento per gli studenti di imparare qualsiasi cosa, ma quando si tratta di sesso, qualcosa che riguarda tutta la nostra vita—è improvvisamente problematico o controversi”, dice.

Pushback da università di tutto il sesso ed è nulla di nuovo, dice Sacco, che insegna un corso sulla storia di sesso e di sessualità a UT, ma comunque sembra scioccante nel 2013.

“L”idea che, se si parla di sesso, si incitano i giovani è molto vecchio”, dice. (Lei fa riferimento una citazione da Harvard, ex presidente Charles Eliot, che bizzarramente sostenuto nel 1913 che “il desiderio maschile è così potente di una forza, che anche il Cristianesimo, democrazia e l”umanitarismo non riesce a controllare.”)

Per gentile concessione di Sesso Settimana presso l”Università del Tennessee

Infatti, più gli studenti possono controllare i propri impulsi sessuali. La verginità prezzi tra gli studenti universitari sono in aumento, ma anche la più tradizionale e religiosa degli studenti che non stanno avendo sesso ancora voglia di capire i loro desideri e ha bisogno di una reale conoscenza del sesso quindi sono attrezzati per la loro futura vita sposata, ha detto Sacco.

“Vogliono fatti certi, e un forum dove si possono discutere i loro sentimenti,”, ha detto. “A dire…nella nostra moderna società erotizzata, che il piacere sessuale non è una cosa che dobbiamo imparare è ridicolo—e gli studenti lo so.”

Gli studenti all”avanguardia

Qualunque sia il loro punto di vista personale e delle scelte per quanto riguarda il sesso, questa generazione di studenti che si sente in diritto di educazione sessuale e di risorse—e disposti a combattere per i loro diritti. “Per essere trattata come non siamo adulti abbastanza per provvedere a noi stessi, o, in alcuni casi, siamo animali che non possono controllare le nostre passioni, è degradante per il corpo studentesco,” Boston College senior Nathaniel Sanders ha detto di recente il New York Times.

Gli studenti, come Sanders sta tentando di colmare il gap tra università tradizionale amministratori e un sex-positive generazione di tarda adolescenza e ventenni che è il più liberale per data, per quanto sessuale accettazione è interessato. Secondo uno studio del Pew nel mese di Marzo, il 70 per cento dei nati dopo il 1981 (cioè il milennials) supporto dello stesso sesso il matrimonio, un numero che è cresciuto 19% dal 2009. Nel frattempo, solo il 38 per cento dei Baby Boomers sono per il matrimonio gay.)

Boston College senior Lizzie Jekanowski, presidente del Boston College gli Studenti per la Salute Sessuale, il gruppo che è responsabile per passare il preservativo in questione, ha continuato a farlo anche dopo la BC ordinato di fermarsi. Continua anche ora, dicendo la polemica effettivamente informato ignari studenti che si potrebbe effettivamente ottenere gratuitamente i preservativi nel campus. (In aggiunta alla fornitura di preservativi e le informazioni complete circa la salute sessuale—dal momento che la scuola non—il gruppo, inoltre, le campagne per le riforme, come essere in grado di ottenere STD-test disponibili nel campus.)

Infatti, Jekanowski dice Cosmopolitan.com che, dopo aver parlato con BC amministrazione in seguito l”attenzione dei media che circonda il problema, lei è stato assicurato che non verranno intraprese azioni disciplinari per il suo la distribuzione di preservativi. Cosa c”è di più, lei e il suo team è stato chiesto di aiutare la scuola a sviluppare una solida e pragmatica (e obbligatorio) programma di educazione sessuale, per i suoi studenti—uno che va al di là del tradizionale Cattolica, l”astinenza solo insegnamenti.

“[Il programma] è in fase iniziale,” dice, “ma è il primo passo”.

A UT, Sesso Settimana organizzatore Brianna Radar raccolte donazioni da parte di privati per sostituire la persi i finanziamenti statali, e dice più studenti di quanto avesse mai immaginato scoperto per i festeggiamenti della settimana.

“Dopo aver visto 400 dei miei compagni di riunirsi per discutere il sesso orale, 50 persone vengono da una violenza sessuale pranzo, e solo a guardare la gente parla di sessualità, il sesso, il sesso e le relazioni in un sano e aperto, io sono oltre soddisfatti”, ha detto Cosmopolitan.com. “Penso che veramente hanno aiutato gli studenti a ordinare attraverso i problemi o difficile pensieri.” (Si dice anche che gli studenti della vicina Tennessee scuole hanno messo in contatto con lei per un consiglio su come iniziare proprio Sesso Settimane).

Ancora, più resta da fare. Se Obama ammirazione dedica finanziamento per approcci per sesso ed, Heather Boonstra, Senior Pubblico Socio della Politica del Guttmacher Institute, un”organizzazione che lavora per promuovere la salute sessuale e riproduttiva, ha detto Cosmopolitan.com che lo stato attuale di sesso ed è ancora una “mixed bag”.

Il tema del sesso nelle scuole rimane “ideologicamente irto,” Boonstra, dice. Un recente Centers for Disease Control study sostiene che le scuole sono fondamentale per la promozione di STD e la prevenzione dell”HIV tra i giovani. Ma anche con la migliore prova, si osserva che alcune comunità continuano a rompere globale di sesso ed e rendere il moralista decisioni su ciò che gli studenti dovrebbero imparare, e non imparare, sul sesso.

Il progresso, per ora, sono nelle mani degli studenti.

“Non sono preoccupato per se o non Penn e “ufficialmente” approva il Sesso alla Settimana o meno, perché abbiamo imparato che c”è stato un grande supporto nel campus, comunque,” Pardes dice. “Mi auguro che in futuro, istituti di istruzione superiore in grado di riconoscere le componenti intellettuali di sesso.”

Vuoi saperne di più dal Natasha? Seguitela su Twitter o trova la sua su Facebook.

Foto: per gentile Concessione di Sesso Settimana presso l”Università del Tennessee

Lascia un commento