Perché Sono Più Le Donne Che Cambiando I Loro Nomi Dopo Il Matrimonio?

Come ho intenzione mia di nozze/preparare per il matrimonio, mi sto rendendo conto che ci sono un sacco di strano, obsoleto rituali associati con ottenere agganciato. Come il singolo di lady lancio del bouquet (così non accade). E tutto il marito trasporto-è-tutta-la-casa-soglia cosa (uh, abbiamo vissuto nel peccato per anni).

Ma uno dei più gravi è il problema di cambiare il tuo cognome, che la maggior parte di noi in realtà non trovare vecchio stile, come si scopre: Un recente sondaggio di YouGov ha mostrato che un totale di 61 per cento degli intervistati—che ha incluso donne e uomini—ha detto che le donne dovrebbero prendere i loro mariti i cognomi, mentre meno della metà ha detto che un uomo dovrebbe essere “permesso” di prendere in moglie invece (e il 34 per cento ha detto che gli uomini dovrebbero non essere autorizzati a farlo).

Questo sondaggio è stato solo di 1.000 persone, ma gli intervistati sentimenti sembrano corrispondere a quelli di un altro studio 19.000 donne fatto da TheKnot nel 2011, che ha trovato che solo l’otto per cento di appena sposate donne ha deciso di non cambiare il loro cognome. Che numero era modo giù dagli anni ‘ 90, quando il 23 per cento delle donne ha segnalato mantenendo il loro cognome da nubile.

Questo dovrebbe-I-o-non-ho un nome per modificare il dibattito è nulla di nuovo. Ma perché la decisione di effettuare il cambiamento, agitandosi tra le donne di oggi? Facciamo a desiderare quelle personalizzate Signora-monogrammed accappatoi e luna di miele bikini che sembra essere un fiocco ora per la sposa? Il rinnovo di retrò housewifery ci rende più tradizionale? A livello pratico, noi semplicemente vogliamo che i nostri nomi per essere lo stesso come i nostri futuri figli?

Sicuramente, per tutte queste ragioni giocare un ruolo di diversi gradi a seconda della donna. Tuttavia, l’Università di Harvard economia prof Claudia Goldin, che ha pubblicato uno studio nel 2004, mostrando che un minor numero di donne ha deciso di utilizzare i loro nomi da nubile dopo il matrimonio, ha una teoria diversa. Lei pensa che l’aumento di cambio nome ha a che fare con il sociale, le donne hanno fatto passi da gigante e, in pratica, pur mantenendo il nome era un modo per fare una dichiarazione per la parità negli anni ’70,’ 80 e ‘ 90 (quando il nome di mantenimento di picco), che è meno importante di oggi. Mentre abbiamo ancora un modo per andare, le donne sono più indipendenti che mai e ci sono più opportunità di successo in materia di istruzione e il mondo del lavoro rispetto alle donne delle generazioni precedenti.

Pertanto, Goldin dice, cambiando nome ha assunto un nuovo significato: È ora un simbolo di impegno e di unità, piuttosto che la dipendenza o anche il patriarcato. “C’è una spinta interiore a bond — e [ci sono] crazy colle che legano insieme le persone,” dice Goldin. “La condivisione di un nome è uno di loro.”

Per quanto mi riguarda, io sono il meglio di entrambi i mondi, a causa della mia carriera, Quando mi sposerò la prossima estate, io per mio marito il cognome sia legalmente e personalmente—sì, ho già avuto il mio “sposato” account Gmail riservato!—comunque terrò il mio nome da nubile come il mio “scrivere nome,” poiché ho già stabilito di me professionalmente come Burton. (In più non fa male che ho un pò vinto il nome da sposata della lotteria, il mio ragazzo l’ultimo nome è “St. Clair.”)

Mentre ho la fortuna di avere entrambe le cose, penso che ogni donna ha a che fare ciò che ritiene giusto per lei. La mia migliore amica che si è sposata la scorsa estate mantenuto il suo nome, mentre la mia migliore amica che sta facendo l’autostop nel mese di agosto è la modifica di lei per il suo nuovo marito. Essi sono impegnati a—e in amore con i loro ragazzi.

Ma vi devo chiedere a voi: Qual è la vostra posizione sulla cambiando nome problema?

Vuoi saperne di più dal Natasha? Seguitela su Twitter o trova la sua su Facebook.

Foto: Getty Images

Lascia un commento