Questo Bartender Lettera Aperta, per l’Uomo Che per Tentare il Suo Vi faranno venire Voglia di Ridere e Piangere

Brian Lederman entrato in un bar, ordinare un drink, e tentare la signora barista culo — in questo ordine. Dopo che ha detto Laura Ramadei non voleva altro che “andare”, ha la rabbia-gridò bar bagno. Poi tornò a casa e ha scritto questo:

Caro Brian,

Sei entrato nel ristorante dove lavoro e ordinato un Stoli sulle rocce. Quando ho chiesto a voi e il vostro compagno se vuoi mangiare, o che necessitano di qualcosa di altro da me, si mette la mano – mai così dolcemente SUL MIO CULO e ha chiesto se si poteva prendere me “andare”. Quando ho immediatamente allontanato e ha detto “Scusa, cosa?” probabilmente raccolte che ero e non sono ricettivi a tali acconti da clienti. Siamo stati in famiglia-friendly, ristorante, verso le 6:30, e io indossavo un larghi, maglietta a maniche lunghe, jeans e senza trucco…quindi non so dove la confusione è sorto da che tipo di servizio fornito. Hai lasciato poco dopo, lasciando una firma ricevuta della carta di credito e per un paio di dollari punta (vedi foto!). Il tuo nome è Brian Lederman. Ti ho trovato, immediatamente, tramite una rapida ricerca su Google online. Ho guardato la tua faccia su Linked In, il più Grande del Mondo Network Professionale. Si lavora in Svizzera e di Gestione delle Prestazioni Truehand AG, nella Gestione degli Investimenti. Naturalmente fare.

Io lavoro come barista, e l”hanno fatto per più di cinque anni. Mi sono laureato NYU con il massimo dei voti, e a un certo punto premuto tutti i possibili part time tipo di lavoro, incluse ma non limitate per i servizi di ristorazione, amministrazione, e anche lavoro temporaneo alle imprese, come il vostro. Finora, bartending mi permette più flessibilità per perseguire la mia carriera artistica, mentre comodamente che copre la mia base di spese di soggiorno, compreso il mio scandalosamente alti pagamenti di prestito studente. Ho un buon lavoro che sono grato per. L”ambiente è la chiave bassa, ho incredibilmente solidale con i colleghi e dirigenti, e – in generale – la clientela è bello.

Ma odio ancora di essere un barista. Negli anni le mie conoscenze e abilità hanno ampliato, ma mi sembra di essere sempre peggio a tollerare il “servizio”. Ho a che fare con una quantità incredibile di diritto, la condiscendenza, e bevuto una sciocchezza. E in un bar, è impossibile ignorare il fatto che la misoginia è vivo e vegeto. Non posso dirvi quante volte le persone mi hanno trattato in modo orribile e ho memorizzato o fotografato i nomi da loro carte di credito, a fantasticare su internet vendetta. Ma ogni volta che ho provato in passato (anche dopo attacchi verbali, fisiche, offese o molestie sessuali), ho fermato io e lasciarlo andare.

Quindi complimenti, Brian! Si l”ho fatto! Avete rotto stanca culo di cammello. E se questo non è ovviamente una pubblica umiliazione, veramente io non intendo questo come un attacco. Forse – ma solo forse – via intimamente connessi al mondo di internet, il mio post vi raggiunga, e potrai imparare qualcosa su come dolorosa e sconvolgente, un piccolo commento o gesto potrebbe essere. O almeno, forse un Facebook passante leggerà questo e più profondamente riflettere su come si trattano le donne, come trattano i server, e/o come trattano le altre persone in generale. E vi ringrazio. Senza la tua ispirazione non avrei lasciato il mio lavoro di oggi, e cercando un capitolo migliore della mia vita.

Amore,
Laura

p.s. Tutti gli altri – si prega di essere gentili con il vostro server. Se il vostro drink preso un po”, potrebbe essere perché il vostro barista era rabbia piangendo misoginia in bagno. Anche perché se non sei gentile con lei, solo lei potrebbe memorizzare il nome dalla vostra carta di credito, trovare on-line, la caccia giù, e a fare la pipì nel letto, mentre stai dormendo.

p.p.s. Sto cercando un lavoro per sostenere me fino a quando tutti i miei sogni di attore che si avvera! Qualcosa che richiede solo 30ish orari flessibili da una settimana e che copre NYC affitto e NYU studente pagamenti di prestito. Aperto a tutte le idee e input.

Naturalmente, Brian ha visto questo e, naturalmente, ha continuato a peggiorare le cose. “Ho afferrato un sacco di ragazze culi nella mia vita”, ha detto al New York Post. “Ma io non ho mai afferrato il suo.”

Bene su di voi, Bri! Possedere fino a vostri douchelord tendenze. Sono sicuro che tutti ti crede quando dici di non afferrare questo particolare lavoro duro, sono disposti donna asino. Bene. . Si.

[H/T Gothamist

Lascia un commento