Questo Uomo Britannico Con un Bionic Pene Sarà Avere un 2 settimane di Erezione

Dopo 40 anni senza un pene, Andrew Wardle si appresta a vivere un erezione per la prima volta — ed è destinata a durare per molto tempo.

Come ha rivelato nel 2015 documentario L”Uomo Senza Pene, il 40-year-old è nato con la vescica exstrophy, una condizione estremamente rara che ha portato la sua vescica formando al di fuori del suo corpo. Come risultato, è nato senza pene; e mentre lui era in grado di ottenere un intervento chirurgico correttivo per la sua vescica come un bambino, l”operazione non gli impedì mai di crescere.

Questo non ha molto fastidio Wardle, fino a che divenne un adolescente, e si rese conto che potrebbe influenzare la sua vita di amore. Ma dopo aver sentito Mohammad Abad, un uomo Britannico che ha ottenuto un “bionic pene” dopo aver perso la sua infanzia e l”incidente, ha deciso di iniziare lo stesso processo. Più di 100 interventi chirurgici, ora ha un bionic pene di suo fatto da pelle, muscolo, nervo e innesti dal suo braccio sinistro.

Come spiega il Vice, il suo pene è “dotato di cilindri che si riempiono di liquido pompato da una piccola sacca installato nella sua sfera di uscita, che è come avere un”erezione.” Ma per ottenere questo processo, i medici, essenzialmente, di andare in e capovolgere l”interruttore in un processo che richiede tre giorni di degenza in ospedale e che lascerà Wardle con due settimane lungo boner.

In un”intervista di Questa Mattina, Wardle reso molto chiaro che lui è impaziente di questa parte del processo, e intende rimanere a casa fino a quando il suo corso. Ma ha anche espresso la sua eccitazione che sarà finalmente in grado di fare sesso per la prima volta in assoluto con la sua compagna per molti anni, Fedra Fabian — che ha ammesso che non aveva conosciuto circa Wardle condizione fino a nove mesi nella loro relazione, quando ha letto sui giornali.

È possibile guardare il resto della loro intervista.

Lascia un commento