Sfida 4: Gioco Di Ruolo—Client & Personal Trainer

“Allora, dove sei mal?” Ho chiesto D., cercando subdolamente di avviare il gioco di ruolo.

“La mia parte bassa della schiena,” rispose lui. Pausa. “E il mio anteriore inferiore.”

Bene, bene.

Gli ho detto di colpire le docce e meet me in camera da letto. Tizio, se stavo per ottenere tutto nel suo lavoro, ho voluto che le imprese per essere pulito.

Tornò in camera da letto, pochi minuti dopo, indossando solo un asciugamano.

Ma invece di far cadere l’asciugamano e sdraiati, D. mi spinse sul letto. O era misremembering la sfida o era diverse dallo script. In ogni modo, ho deciso di lasciarlo andare con esso per un minuto.

Io indossavo pantaloncini e un carro armato e si tolse il posteriore, quindi proceduto a sollevare le gambe e premere verso il mio petto. Lo stretching è andato avanti per un po’, con lui, afferrando una tetta o un culo guancia ogni volta che la sua mano era nelle vicinanze. Aspetta, ho pensato che avrei dovuto essere il formatore? Ho deciso che non volevo rinunciare a questa sfida così facilmente. Così ho preso il controllo su di D., voglio dire, il mio cliente, e lo fece cadere l’asciugamano e si trovano a faccia in su sul letto. Ho messo una sua gamba sulla mia spalla e subito un colpo di mano per coprire il suo cavallo. Hmmm.

“D.:” ho cominciato. “Si sta andando ad avere per farmi allungare fuori.”

“Beh, smettere di cercare di guardare dietro le mie palle!”, ha esclamato.

“Io non ero!”

Mi è stato.

Signore, io sono raramente in quella zona—D. è molto severa su di me con davanti solo. Non posso nemmeno avere un assaggio della sua porta. Per quelli di voi che non fluente in metafore, mi permetta di tradurre: non C’è gettin’ vicino a D. s bunghole.

Tizio, ho capito. Non ho particolarmente bisogno di qualcuno vicino al mio. Ma un Cosmo sfida è un Cosmo sfida così ho perseverato. Ho fatto un grande spettacolo di mantenere il contatto visivo mentre si estende le gambe e abbiamo continuato. Mi ha completamente rubato un affresco del cavallo di città di quando era in posizione farfalla e lasciate che vi dica: c’è un sacco di cose. Fessure e pieghe e quant’altro. Ho sempre cercato di ottenere lui in posizioni in cui ho potuto prendere un visual, ma D. è stato veloce per coprire i suoi bit ogni volta che ha capito le cose stavano rivelando.

Bene, l’Operazione di Ottenere uno Sguardo al D. s Grundle non stava andando molto bene, così ho deciso di avere lui allargò le gambe, poi gli disse di allungare le braccia sopra la testa e tenere l’estremità del letto. E quando lo fece, mi sono avvicinato e lo ha preso in bocca.

Perché era ancora morbido, sono stato in grado di prendere tutto di lui dentro di me. Ho sorta di “laminato” intorno a lui nella mia bocca, ovviamente, essere sicuri di evitare i denti. Con l’altra mano. Ho massaggiato i suoi ragazzi e attese come ha ottenuto duro. In linea con il mio ruolo di sfida, ho deciso di dargli un tipo completamente diverso di orale. Perché questo è ciò che il gioco di ruolo è tutto, vero? L’emozione di qualcosa di diverso.

Così come presto D. è stato difficile, l’ho preso dalla mia bocca e ha iniziato a leccare su e giù il lato del suo pene. Ho dato un po ‘ amare per le sue palle, poi sono andato di nuovo al suo albero. E mi è girata la testa di lato, come se D. indesiderata erano un flauto e io sono un flautista, ha aperto la mia bocca e lui correva su e giù per le mie labbra e appena dentro la mia bocca. Quello che ha ottenuto il maggior numero di reazione è stato quando ho incontrato la mia bocca su e giù per il lato inferiore. Allora l’ho fatto per un po ‘ fino a quando egli era significativamente rile; poi sono tornato per un “normale” beej, prendendolo in bocca e con la mia mano destra per fare il resto del lavoro. D. arrivato al traguardo abbastanza velocemente da lì. “Questa sessione è terminata. Bel lavoro,” mi disse con un sorriso sornione.

“Grazie. Che è stato un bel allenamento”, ha detto. Ma poi D. cercato di iniziare a fare le mosse su di me di nuovo. Questa volta, in linea con l’originale sfida, l’ho spinto via.

“Mi dispiace, non andare lì con i clienti.”

D. si mise a ridere. “Come potrei convincere a rompere la regola?” chiese, con uno sguardo malizioso nei suoi occhi.

“Ci vorrà molto.” Wow, ho pensato. Il gioco di ruolo rende il gioco difficile da ottenere e molto facile.

“Il nome e lo farò”, ha risposto.

Così ora sto pensando a una cosa che mi piacerebbe richiesta sessualmente se ho potuto fare nulla al mondo. Hmm, questo è difficile. Come sarebbe la tua risposta?

Lascia un commento