Un Team di Avvocati che Vuole porre Fine alla Vendetta Porno per Bene

La vendetta porno può devastare una vittima della vita, danneggiando la sua emotivamente, rovinando i rapporti futuri, e anche distruggere le prospettive di lavoro. Ma una marea può essere svolta in lotta per la privacy online.

Il New York Times riporta che un gruppo di avvocati è dotato di legale pro bono di aiuto per le vittime della vendetta porno in uno sforzo chiamato il Cyber Diritti Civili Legale Progetto. È riferito il primo programma del suo genere presso un importante studio legale.

Cinquanta avvocati volontari da parte della ditta K&L Gates sta lavorando con circa 100 vittime, la cui foto sessualmente esplicite e video sono stati distribuiti online, senza il loro consenso. Spesso, i loro momenti privati sono esposti online da disprezzato exe.

Quando le vittime appartengono al gruppo per l”assistenza, avvocati aiutarli a capire quali passi fare. A volte è sufficiente andare dopo i siti web che ospitano le loro foto e minacciano azioni legali, e a volte le vittime devono registrare il loro contenuto privato con il copyright office degli stati UNITI per una querela.

Questo progetto nasce come funzionari di governo sono il giro di vite sulla vendetta porno. Proprio ieri, la Federal Trade Commission si stabilì con Craig Brittain, che gestiva un sito web che ha pubblicato in intimo foto di donne senza il loro permesso. Ha vietato al pubblico, la condivisione di vendetta porno di foto, e lui deve distruggere qualsiasi informazioni di contatto e immagini, che aveva precedentemente acquisito.

“Questo comportamento non solo è illegale, ma riprovevole,” Jessica Rich, direttore della FTC Ufficio per la Tutela dei Consumatori, ha detto in una dichiarazione. Speriamo che, come gli avvocati e i funzionari continuano a reprimere, la vendetta porno può diventare una reliquia del passato.

Lascia un commento