Wattpad sul Cosmo: L. A. la Ragazza Ha Tutto … Fino a quando il Suo Ragazzo Scompare Misteriosamente

Ogni mercoledì, Cosmopolitan.com sarà la pubblicazione di un estratto da un eccezionale Wattpad una storia di fantascienza. Questa settimana, Urtato, molto erotici racconto di @SibyllaNash:

Ho sepolto il mio viso nel cuscino e cercò di calmare la nausea. Sembrava l”inizio di influenza, e mi ha seguito da Los Angeles a Parigi e aveva scavato i suoi tacchi in hotel lungo gli Champs Elysees. Non ha aiutato che Parigi non avessero ottenuto il memo che era primavera, o forse non ho letto la nota che dice pack strati di vestiti. In ogni modo, si è umido e freddo fuori. E ” stato difficile guardare chic in pelle d”oca, non importa quanto carino mie scarpe erano, e la mia Louboutin erano calde, salvo che per il pestaggio stavano prendendo da tutti i camminamenti di ciottoli.

Ho controllato ora sul mio cellulare. Ho avuto meno di due ore prima ho dovuto disputare a tutti di nuovo sul bus per lo scopo principale del viaggio, guardando uno dei più grandi artisti hip-hop nel mondo, Cameron, procedere all”Olympia, una delle più antiche sale da concerto a Parigi. E ” stato firmato a Savage Ritmi, l”etichetta discografica che mi ha assunto come pubblicista e sovvenzionata mio stiletto abitudine.

Il mio telefono suonò e un messaggio di testo dal mio amico Justine è venuto attraverso. Crescendo, abbiamo usato per vivere quattro porte l”uno dall”altro, nel New Jersey, ed era stato come inseparabili come torta e gelato a una festa di compleanno. Ora, vivendo sul fronte coste, eravamo come caviale e una bottiglia di cento-anno-vecchio scotch, solo in occasioni speciali.

Happy B-day Ellie! La speranza ur godendo ur viaggio nella città dell”amore! 🙂 🙂

Ha inserito il suo solito assortimento di volti felici e altro pazzo icone che sempre mi ha fatto chiedo se ha dettato i suoi messaggi di testo per il suo 12-anno-vecchio.

Un altro compleanno. Mi afferrò un cuscino e lo mise sopra la mia faccia. Nato quattro anni di distanza, mia sorella Evie e ho condiviso con lo stesso compleanno. Mi piacerebbe molto di più fingere che il giorno non esiste. Ho spostato il cuscino e rotolò sul mio stomaco per inviare Justine un breve messaggio.

35. Anni. Sto lavorando, quanto divertimento può davvero b w/il mio uomo in un altro continente?

Prima che lei potesse rispondere, il mio telefono squillò.

“Buon compleanno a te! Buon compleanno a te!” Diego Rivera (baritono cantato nel mio orecchio, con il minimo di interferenza da oltreoceano.

Mi sorrise, felice per scongiurare un viaggio nella memoria. Anche dopo due anni e mezzo di incontri, il suono della sua voce ancora fatto il mio stomaco fremere irregolare farfalle … o forse il escargot da l”altra notte. Due parole in più. Mai. Di nuovo.

“Grazie, tesoro! Mi manchi. Come a New York?”

“E” stato fantastico. Pensare che ho chiuso l”affare. Sta per essere grande. Festeggiamo facendo un piccolo viaggio a Maiorca. Entrare in un bikini.”

“Mah, bikini? Non so,” ho detto come mi sono seduto e sbottonato la mia vita alta gonna a matita. Stavo per svenire se non l”ho fatto.

Un rosso arrabbiato rientro serpeggiava intorno al mio mandorle-colorati stomaco come una cintura. Non è un buon aspetto. “Dove stai andando avanti? Francoforte?”

“Sì, sì, sì. Ti ho mandato fiori, hai fatto ad entrare?”

Diego, creduto solo fiori che potrebbero catturare la bellezza e la passione di una donna. Ha inviato una disposizione diversa per il mio lavoro quasi ogni giorno. Gli ho detto di mandarmi diamanti ogni giorno e si sarebbe stupito a quanto appassionato sarei potuto diventare.

“No, non ho controllato la reception, ma non credo di avere tutti i messaggi.” Ho allungato il collo per guardare il telefono sul comodino. No le luci lampeggianti. Non è che ha fatto la differenza. Si potrebbe lasciare un messaggio dicendo: “Evacuare immediatamente, gli assassini hanno superato anche l”hotel, ma sarebbe in francese. Io sapevo solo importante frasi del tipo “voglio quelle scarpe in una dimensione di sette,” in quattro lingue.

“Andare a controllare presso la reception e call me back.”

Mi trascinai fuori l”ascensore e studiato il mio scintillante di riflessione in oro colorati porte. Il mio sorriso sempre pronto, era in vacanza e deboli ombre indugiava sotto gli occhi marrone scuro, un souvenir da essere stanchi. Quelle erano le uniche aperture in armatura, però. Perfettamente sopracciglia arcuate, pronto per essere elevato al minimo di svago o di disprezzo, una perfetta French manicure e pedicure, come presentato nel mio peek-a-boo tacchi. Tacchi che accentua le mie gambe lunghe, la mia caratteristica migliore. Erano un ritorno agli anni di pista da corsa. Solo un suggerimento (e lo era davvero) di scissione sbirciò attraverso la mia pieghe, buco della serratura halter-top. Jet-nero lunghezza della spalla capelli con il rasoio taglio frangetta ardente un forte percorso in tutta la mia fronte, è stata raddrizzata in un lucido tenda. Il mio motto era “guardare bene, sentirsi bene,” ma non era abbastanza lavoro per me, oggi. Le porte scivolava aperto e per fortuna il tragitto è stato breve. Al piano di sotto, ho avuto la fortuna di prendere un portiere che parla inglese.

“Ciao, io sono Elle Nixon in camera 24. Hai un pacchetto per me?”

“No, ma l”auto è in attesa per voi.”

“Che cosa?”

Lei mi indicò in direzione di una lunga, elegante berlina minimo al marciapiede. È sminuito dai colori vivaci, piccola auto Smart ammassati come giocattoli dimenticati su e giù per la strada stretta.

Oh, no, non l”hanno. Ho chiesto espressamente di un furgone per arrivare a 6, sono stati due ore prima. Ho sperato che non pensavo che stavo pagando per quelle due ore. Ho inseguito fuori e alzò il finestrino del guidatore che desiderano sapevo come dire “ma Che diavolo?” in francese. Sono rimasto sorpreso quando il passeggero posteriore lato finestra rotolato giù, rivelando un magnifico profumo di rosso e di rose gialle. Dietro i fiori, Diego, con il suo largo sorriso segnalibro con una sola fossetta.

Aprì la portiera e uscì come ho avvolto le mie braccia intorno a lui. Infilò il suo braccio intorno alla mia vita e mi tirò più vicino. La marea di traffico umano spinto intorno a noi. Il mio mal di testa era dimenticato come risate versato fuori di me. Mi strofinò incavo tra il suo collo e la spalla, il disegno di comfort dal familiare debole e sapone, profumo ancora aggrappata a lui.

Clicca qui per continuare a leggere Urtato su Wattpad.

Vuoi essere protagonista e scrittore di fantascienza su Cosmopolitan.com e Wattpad? Posta la tua storia di Wattpad con il tag CosmoReads per la possibilità di essere presenti in questa serie!

DI PIÙ SU WATTPAD:
Sesso-capades: Letterario Affare
Ragazzo
Scatti Uno

Lascia un commento