WTF Ricerca: Dove Si beve a quanto Pare Determina di Violenza da Partner

Tim Richmond/Gallerystock

La violenza contro il vostro altro significativo è mai bene, non importa il contesto o la situazione, se sei un ragazzo o una ragazza.

Ma, ovviamente, la domestica e la violenza accadono, con una donna su tre soffre di abuso nella loro vita, e come molti come il 40% delle vittime di violenza da partner di essere uomini.

E perché l’uso di alcol può aumentare il rapporto di violenza, i ricercatori del Prevention Research Center in California e Arizona State University ha deciso di indagine, più di 1500 in California, le coppie a capire dove si beve e come influenza il loro comportamento verso i loro coniugi. Hanno trovato due interessanti correlazioni: Uno tra gli uomini di bere nei bar e nelle feste lontano da casa e aumento maschio-femmina di violenza e un altro collegamento tra gli uomini di bere a casa e aumentato da femmina a maschio violenza.

Questi risultati, i ricercatori hanno detto, “potrebbe ridurre la violenza contro i coniugi e partner, incoraggiando le persone a rischio, i rapporti di evitare di bere in determinati contesti”, che pensano che sarebbe più efficace che dire semplicemente aggressivo i coniugi a non bere affatto.

Ma non è questo abuso di prevenzione consigli manca il punto?

Certo, le correlazioni trovate in questa ricerca sono interessanti in una buona a sapersi, tipo di strada. E, naturalmente, tutto ciò che può essere fatto per prevenire la violenza e di educare uomini e donne è un passo verso l’abbassamento di questi suddette statistiche.

Però, come si fa a dire alla gente di non bere in alcuni situtions risolvere realmente il problema? Secondo questi risultati, gli uomini in relazioni abusive non deve rilassarsi con una birra dopo il lavoro a casa, per paura di essere aggredito. E le donne in situazioni simili, dovrebbe preoccuparsi se i loro partner per bere un drink con i ragazzi, perché non vieni a casa pieni di aggressività.

Così, ecco un’idea per la prevenzione dell’abuso: Invece di dire alla gente abusivo dove e quando bere — o non — concentriamoci sull’aiuto alle vittime di questi tossicodipendenti ottenere al di fuori di questi del tutto i rapporti. O, almeno, di consulenza tossicodipendenti per interrompere, si sa, essere abusivo.

Se voi o qualcuno che conosci è una vittima di abusi, le risorse possono essere trovate sul RAINN sito web.

Vuoi saperne di più dal Natasha? Seguitela su Twitter o trova la sua su Facebook.

Foto: Tim Richmond/Gallerystock

Lascia un commento